Sabato 28 Settembre 2019  dalle 11:00 alle 17:30

presso la CASA DI QUARTIERE        via Verona 116  ALESSANDRIA

“Questa fatica, che torna ad addentarmi, l’avevo scordata, annullata dalla forza di chi si arrampica oltre l’orlo della Disfatta” Luther Blissett  
“Nessuno educa nessuno, nessuno si educa da solo, gli uomini si educano insieme, con la mediazione del mondo”. Paulo Freire

Dopo l’ennesima sconfitta elettorale non vogliamo rassegnarci al declino della sinistra. Per ripartire, però, non basta tenacia e buona volontà. Vogliamo capire, vogliamo studiare a fondo i cambiamenti avvenuti negli ultimi decenni all’interno del modo di produzione, dei sistemi sociali, politici ed elettorali, della democrazia liberale stessa. Sulla base di una consapevolezza maggiore di tutto ciò intendiamo ricostruire una soggettività critica, capace di dislocarsi in modo netto nei confronti degli approcci neoliberisti/

ordoliberisti e populisti/nazionalisti.

Sentiamo questo bisogno perché siamo,

UNA COMUNITA’ NON ARRESA

Invitiamo compagne e compagni che, variamente collocati, sentano queste esigenze inderogabili a una giornata di prima riflessione.

Forniranno primi spunti di orientamento ai lavori della giornata:

RAFFAELE SCIORTINO    ricercatore indipendente in studi politici e relazioni internazionali

RAUL MORDENTI            saggista

PAOLO FERRERO            vice presidente del Partito della Sinistra Europea

GIOVANNI PAGLIA          direzione nazionale Sinistra Italiana

      PROGRAMMA
      h. 11:00 Apertura dei lavori
      h. 13:00 Pausa buffet di autofinanziamento
      h. 14:00 Discussione collettiva “senza rete”
      h. 17:30 Chiusura dei lavori

Organizza:

La SINISTRA della Provincia di Alessandria e del Piemonte

 Info: lasinistralessandria@gmail.com – cell. 3397590412